Rimedi naturali cervicale: guida completa

Nel post di oggi ti guideremo alla scoperta di tutti i rimedi naturali per la cervicale

Il dolore cervicale è una patologia che colpisce un gran numero di persone, giovani e adulte e a prescindere che la stagione sia calda o fredda. Si tratta di un problema di cui soffri anche tu? Forse lavori in ufficio o a casa alla scrivania e una postura errata ti causa infiammazione al tratto cervicale. Altre volte, problemi dentali, movimenti o esercizi fatti a freddo ,senza un adeguato riscaldamento, possono sollecitare eccessivamente i muscoli del collo creando tensione. Vogliamo condividere con te una guida completa ai rimedi naturali cervicale che possono alleviare il dolore e l’infiammazione. 

Certo, il nostro consiglio è sempre quello di rivolgerti ad un professionista che possa identificare la causa della cervicalgia e in alcuni casi prescrivere farmaci adatti o delle sedute di fisioterapia. Anche se, nella maggior parte dei casi, a prescindere dalla natura del problema, i famosi rimedi della nonna, rimedi naturali per la cervicale, possono contribuire il dolore al collo, alla testa, contrastare la nausea e altri disturbi correlati.

Cervicale rimedi naturali efficaci da tempo

Parlando di rimedi naturali contro la cervicale bisogna andare indietro del tempo per scoprire metodi utilizzati già dalle nostre nonne che si sono sempre dimostrati efficaci nell’allentare la rigidità muscolare nell’area del collo. Sono metodi molto semplici e applicabili utilizzando semplici oggetti che spesso possediamo in casa. 

Per esempio, famoso è il rimedio che prevede l’uso di un asciugamano bagnato in acqua calda o dello stesso sale riscaldato da posizionare sul tratto cervicale. Anche semplici massaggi utilizzando dell’olio di oliva riscaldato erano efficaci nel dare subito sollievo dal dolore. 

La medicina naturale anche oggi viene considerata un potente strumento per intervenire sulla tensione muscolare. Ecco perchè vogliamo condividere qui di seguito alcuni dei principali rimedi naturali per la cervicale molto utilizzati ai nostri giorni.

Rimedi naturali cervicale: cosa contiene Cervicalix

Arnica montana

L’arnica montana è sicuramente un ottimo alleato contro il dolore al tratto cervicale e puoi assumerla sia in microgranuli che utilizzarla sotto forma di gel o olio direttamente sulla pelle durante un massaggio. Questa pianta che cresce a grandi altitudini è conosciuta e apprezzata da tempo per le sue proprietà antinfiammatorie e antireumatiche e antidolorifiche. Se l’infiammazione è acuta, potrebbe essere la soluzione migliore utilizzare il gel di arnica freddo da frigorifero da applicare sull’area interessata.

A tal proposito leggi l’articolo: proprietà e benefici dell’arnica.

Artiglio del Diavolo

L’artiglio del diavolo è una pianta perenne originaria del sud est del continente africano. Sono proprio le sue radici a venire utilizzate già da secoli nei casi di malattie reumatiche e dolori articolari. Molti studi hanno dimostrato le sue proprietà antinfiammatorie particolarmente adatte nei casi di osteoartrite e artrite reumatoide.

Leggi anche il nostro articolo: a cosa serve l’Artiglio del Diavolo.

Mentolo

Il mentolo è molto noto per le sue proprietà decongestionanti ma tra le sue tante virtù compare anche la capacità anestetica. Quindi, sia in crema che olio, è perfetto da applicare tramite massaggi direttamente sulle aree interessate in caso di dolore osseo, muscolare, mal di testa e dolore neuropatico.

Eucalipto

La pianta di Eucalipto, originaria dell’Australia, viene impiegata a lungo dall’industria farmaceutica e in omeopatia, per le sue numerose proprietà. Sono le foglie ad essere lavorate e dal cui estratto si ottiene un olio da utilizzare esternamente in caso di reumatismi, nevralgie e dolori osteoarticolari e muscolari.

Canfora

Questa pianta asiatica viene utilizzata in caso di reumatismi, dolori muscolari e articolari. Della canfora si usa la resina estratta proprio dalla corteccia dell’albero che viene lavorata per poi creare creme e oli da utilizzare in vari trattamenti.

Scopri anche l’articolo dedicato alle proprietà della canfora in crema.

Altri rimedi per la cervicale

Sali di Epsom

Tra i rimedi naturali per cervicale forse i sali di Epsom sono tra i più antichi. Si tratta infatti di quello che è più conosciuto come solfato di magnesio. I sali di Epsom favoriscono notevolmente il rilassamento muscolare contribuendo ad espellere le tossine dall’organismo.

Come si utilizzano? Dato che sono solubili, si consiglia di versarne due tazze in una vasca di acqua calda per un bagno rilassante a fine giornata. Il corpo assorbe il solfato di magnesio che contribuisce immediatamente ad alleviare la tensione muscolare. Dove trovarli? Puoi acquistarli tranquillamente in farmacia come in erboristeria o su una piattaforma online. 

Oli essenziali

Gli oli essenziali vengono spesso utilizzati per massaggiare l’area da trattare. A seconda del tipo di olio essenziale, le proprietà possono essere decontratturanti e rilassanti. Spesso vengono utilizzati diluendo poche gocce in un olio di mandorla o di oliva e tra i più indicati menzioniamo l’olio essenziale di camomilla, di rosmarino e di lavanda.

Tisane rilassanti

Considerando che spesso sono proprio lo stress e l’ansia ad influire sul dolore al tratto cervicale, anche l’assunzione di tisane rilassanti può avere un effetto benefico e aiutare a contrastare la rigidità muscolare. Tra i principi attivi maggiormente indicati ti elenchiamo i seguenti:

  • Valeriana: dalle ben note proprietà sedative;
  • Tiglio: azione rilassante;
  • Melissa: proprietà sedative e rilassanti in presenza di spasmi muscolari;
  • Camomilla: leggera capacità sedativa;
  • Biancospino: proprietà sedative;
  • Escolzia: proprietà spasmolitica

Sicuramente assumere tisane rilassanti è una buona abitudine che contribuisce a contrastare l’ansia che spesso si rivela causa della rigidità muscolare.

Uso di cuscini per la cervicale

Ecco un altro rimedio della nonna di cui forse hai già sentito parlare. Puoi trovare in commercio differenti tipologie di cuscini per la cervicale, anche ortopedici. Alcuni sono completamente prodotti con tessuti naturali e all’interno contengono del sale grosso oppure dei semi. Si utilizzano scaldandoli nel microonde e applicandoli sulla zona interessata per rilassare i muscoli ed eventualmente preparare la zona ad un successivo trattamento o massaggio con una crema naturale specifica.

Come curare la cervicale con metodi naturali

Sai qual è uno dei metodi per far passare la cervicale più efficaci e di pratica e semplice applicazione? Si tratta proprio dell’uso di pomate e creme biologiche preparate con ingredienti naturali dall’azione antinfiammatoria e antidolorifica. 

Un valido alleato e aiuto per ridurre notevolmente il dolore e l’infiammazione cervicale è il trattamento con crema Cervicalix. 

Si tratta di una crema interamente a base di ingredienti naturali e biologici come arnica, canfora, aloe e mentolo, coadiuvati dall’artiglio del diavolo.

Applicata quotidianamente sul tratto cervicale eseguendo un massaggio, è in grado di dare sollievo e benefici durevoli anche quando il dolore deriva da problemi di artrosi cervicale.

Lascia un commento